I nostri  Libri

Un mondo di inchiostro…

«Puoi leggere, leggere, leggere, che è la cosa più bella che si possa fare in gioventù:
e piano piano ti sentirai arricchire dentro, sentirai formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura»

Pier Paolo Pasolini

  • Tutto
  • Mostri e Dintorni
  • Categoria Base
  • Eterni bambini
  • Liberi Tutti

C’era… domani, una città

Questa è la storia del drago della guerra e del suo arrivo in una piccola e serena città. Un regalo che Paola Cannas e Altan hanno deciso di fare all’Associazione Il Filodijuta – a cui saranno devoluti tutti i proventi delle vendite -, il cui obiettivo principale è la tutela del diritto allo studio dei bambini. Aiutateci a portare la scuola dove non c’è (www.filodijuta.it). Copyright immagini: ALTAN/QUIPOS

Marcello Testainsù

Marcello discende da una lunga stirpe di pipistrelli a testa in giù, ma non ne può più di starsene appeso come un salame e quindi, un bel giorno, con un salto si mette a testa in su. La curiosità di vedere il mondo è troppo forte, vuole “sapere se è brutto o bello o solamente diverso”. A volte, per scoprire la realtà, bisogna guardare il mondo da un’altra prospettiva.

Il polpo Bruno e i colori del mare

È possibile essere felici da soli? Il Polpo Bruno scopre a sue spese che la vendetta non è una buona soluzione: fa sparire i colori e porta tristezza. Comincia allora a ridipingere il mondo di mille sfumature per ritrovare la gioia e gli amici. Leggi come fa e impara come sono composti i colori!

Contiene La canzone di Bruno, polpo gigante!

La muraglia

Cosa racchiude un libro? Conoscenza, creatività e immaginazione. Lo sa bene Bibo che, nessuno sa come, ha imparato a leggere, e di nascosto scala quella muraglia di mattoncini colorati che poi è la biblioteca di casa. A lui è proibito prendere i libri, ma ha sentito dire che ogni mattoncino contiene una storia che ti porta in giro per il mondo… Impossibile resistere!

Amici per la pelle

Trudy e Zebì non si sopportano, ma cosa succederebbe se un giorno le mamme decidessero di mandarli insieme nella savana piena di pericoli? Una divertente storia sull’unicità, sulla condivisione e sull’aiuto reciproco che mostra come a volte, per nascere, una bella amicizia debba essere solo incoraggiata.

La ricetta super geniale

Cosa fare quando si è passato una brutta giornata o si è litigato con i propri amici? Esiste un trucchetto, o meglio una ricetta, che dissolve la rabbia e cambia l’umore.

È una vera delizia al sapor di amicizia.

Cerino, il drago che voleva diventare farfalla

Un coloratissimo albo dedicato all’accettazione di sé e all’amore per se stessi, un’allegra storia in rima che vede protagonista Cerino, un grosso drago che non si piace e vorrebbe invece essere una farfalla. Una riflessione sui modelli ideali e di perfezione e sul fatto che l’erba del vicino non è sempre più verde.

Pelsok

Narra la leggenda che tanti anni or son un piccolo mostriciattolo di nome Pelsok amasse terrorizzare i bambini che frequentavano la scuola.

Era grande quanto un ragnetto, ma faceva molta più paura.

Il viaggiatore immaginario

Questa è la storia di un’idea che attraversa il mare e la terra e diventa avventura. Un libro ispirato alla vita di Emilio Salgari, che scrisse romanzi ambientati in luoghi lontanissimi senza spostarsi mai dall’Italia. Se le nostre stanze non ci bastano più, mettiamoci in viaggio con lui per la destinazione più bella: la nostra immaginazione!

Il parco delle domande

Come si fa a conoscere qualcosa o qualcuno? Basta un’impressione? Il nonno di Linda cerca di fare capire alla sua nipotina come sia facile sbagliare, e quanto sia importante ascoltare, osservare… cioè scoprire la realtà delle cose.

Prefazione di Valerio Aiolli.

 

Barba Fantasy – La storia dell’omino vestito di rosso

Un gioco fantastico dedicato a grandi e piccini, un viaggio nella fantasia attraverso le avventure dell’Omino vestito di rosso. Ha una barba che sembra un circo e viaggia fin sulla luna a colpi di piroette, come solo un vero funambolo potrebbe fare. Tutto è possibile, basta immaginarlo!

Con la collaborazione di Fondazione Toscana Spettacolo Onlus.

Prefazione di Silvana Sperati, Presidente Associazione Bruno Munari.

Voce su tela

Clara viveva nel pianeta in cui sono nati i colori, dove nessuno parlava e tutti si esprimevano a colpi di pennello. Un giorno un’improvvisa caduta la porta in una nuova realtà: la Terra. Come si sentirà Clara? Riuscirà a farsi degli amici? Una fiaba che racconta la ricchezza che nasce nello scoprirsi tutti diversi, la storia di una bambina che grazie ai colori e a una tela trova il suo posto nel mondo.

Con la Prefazione di Marco Montemagno.

 

BatteRita

Slaccia il fiocco, strappa la carta: CRRRRSSSSSSS Ci siamo! Cosa conterrà il pacco che ha appena ricevuto Rita? Sarà proprio quello che desiderava? Una storia che parla di sogni e di come si possa sempre trovare il modo per inseguirli e farli diventare realtà, superando ogni ostacolo, ogni pregiudizio.

Sofia ha perso il filo

Sofia vorrebbe dire qualcosa, ma chi è intorno a lei è sempre molto indaffarato e quando finalmente l’impegno è passato, il filo del discorso ha già scordato. Riuscirà Sofia a riannodare la matassa di parole?

Mos come nessuno

Mos il Mostro si mette in viaggio alla ricerca di un posto dove stare, dove farsi tanti amici. – Sono sicuro che mi troverò bene -, pensa ogni volta prima di arrivare in un nuovo paese, ma è sempre troppo diverso e le persone scappano spaventate. Così si allontana sconsolato, ancora e ancora, fino a quando non decide di non cercare più, ma sempre convinto che, prima o poi, incontrerà qualcuno che come lui non è uguale a Nessuno.